Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Trascrizione nozze gay, il prefetto: "Intimeremo al Comune di cancellare quell'atto"

Il prefetto Visconti interviene dopo la notizia della trascrizione del matrimonio contratto all'estero da un cittadino pisano e uno statunitense. "Se il sindaco decidesse di non ottemperare alla nostra intimazione procederemo d'ufficio" ha detto

"Non appena riceveremo ufficialmente notizia dell'avvenuta trascrizione intimeremo al Comune di cancellare quell'atto". Il commento, riportato dall'agenzia Ansa, è del prefetto di Pisa Attilio Visconti che interviene dopo la decisione del sindaco Marco Filippeschi di trascrivere le nozze gay celebrate all'estero tra un cittadino pisano e un cittadino statunitense.

"Agiremo - ha spiegato Visconti - così come prescrive la direttiva ministeriale e se il sindaco decidesse di non ottemperare alla nostra intimazione entro i 30 giorni previsti dalla legge, procederemo d'ufficio e provvederemo alla cancellazione".


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trascrizione nozze gay, il prefetto: "Intimeremo al Comune di cancellare quell'atto"

PisaToday è in caricamento