Cronaca Castelfranco di Sotto

Disperso in mare: recuperato un costume, ma non era il suo

Le ricerche proseguono ma del giovane Matteo Maestri, travolto da un'onda sabato pomeriggio sugli scogli di Calafuria, nessuna traccia: avrebbe compiuto 30 anni proprio domenica scorsa, il giorno dopo la tragedia

Ancora niente. Il mare proprio non ne vuole sapere di restituire ai familiari, che vivono ore d'angoscia, il corpo di Matteo Maestri, il trentenne di Castelfranco di Sotto che sabato pomeriggio è stato trascinato in acqua da un'onda, mentre si trovava sulla scogliera del Romito.


Le ricerche proseguono senza sosta, ma per il momento Matteo è ancora in fondo al mare. Ieri era stato recuperato un costume, che si pensava potesse essere del giovane, ma gli amici, che erano con lui quel sabato maledetto, hanno negato potesse trattarsi del suo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disperso in mare: recuperato un costume, ma non era il suo

PisaToday è in caricamento