Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Santa Caterina

Renzi in visita alla Scuola Sant'Anna: "Vi auguro di puntare in alto"

E' quanto ha detto il premier agli allievi della scuola d'eccellenza pisana. Renzi è arrivato a Pisa dopo essere andato a Firenze e a Pistoia

Ha visitato la Scuola Superiore Sant'Anna il premier Matteo Renzi che questa mattina, lunedì 17 ottobre, ha fatto tappa anche a Pisa a conclusione del suo breve tour in Toscana. Prima ha partecipato agli Stati generali della lingua italiana nel mondo a Firenze, poi ha visitato la Hitachi Rail Italy a Pistoia, prima di fermarsi nella città della Torre dove ha incontrato il rettore della scuola d'eccellenza Pierdomenico Perata e gli allievi. E proprio agli studenti si è rivolto il premier: "Vi auguro di essere inquieti, di essere arroganti, nel senso del termine latino, di puntare in alto, di pretendere qualcosa. Di non accontentarvi. E vi auguro di avere 30 anni davanti, non soltanto di un racconto di quello che è stato fatto, ma di quello che dovremo fare in Italia. Il governo c'è ed è al vostro fianco". E ancora: "L'Italia ha una potenzialità enorme. Dobbiamo fare un patto. Noi dobbiamo smettere di rompervi le scatole con la burocrazia. Dobbiamo semplificare, dare i denari a chi è più bravo e a chi non lo è bravo diamo una mano. Fare politica è dare una chance a chi se la può prendere e aiutare chi non ce la fa. Merito e bisogno, competitività e giustizia. Il regista Ken Loach avrebbe detto il 'pane e le rose'".

Renzi ha poi parlato di un investimento che riguarda proprio la scuola d'eccellenza pisana. "Sull'innovazione non ci sono campanilismi. Veniamo a rendere omaggio a questa straordinaria realtà - ha detto - sarà a Pisa uno dei centri chiave del progetto di innovazione del paese. In 30 anni avete fatto cose eccezionali e nei prossimi 30 anni dovete fare ancora meglio. Il Sant'Anna può stare nella competizione internazionale. Siamo disponibili a finanziare il progetto del nuovo parco scientifico, anche con parte delle risorse individuate dal ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda". Il piano 'Industria 4.0, la quarta rivoluzione industriale', presentato dallo stesso Calenda presente a Pisa, prevede l'utilizzo di macchine intelligenti, Internet e le interconnessioni. "Investimenti sull'innovazione per 10 miliardi nel 2017 e altri 11,3 miliardi nei tre anni successivi, 2,6 miliardi per le start-up e 1400 dottorati di ricerca dedicati - ha detto il ministro - ci saranno sette centri di eccellenza in cui concentrare le risorse, scelti su base del merito e non si base territoriale".

All'esterno della Scuola Superiore Sant'Anna, in Piazza Santa Caterina, alcuni manifestanti hanno contestato il premier anche se il tutto si è svolto in maniera pacifica. LEGGI LA CRONACA

Renzi è poi partito poco prima delle 15 dall'aeroporto 'Galilei' con un volo di Stato diretto negli Stati Uniti dove parteciperà alla cena del presidente Obama. A bordo con lui la moglie Agnese, Roberto Benigni e la campionessa paralimpica di scherma Bebe Vio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renzi in visita alla Scuola Sant'Anna: "Vi auguro di puntare in alto"

PisaToday è in caricamento