Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Un supereroe in aiuto dei terremotati e delle famiglie in difficoltà: fa tappa a Pisa lo 'Spiderman Tour'

Vestito da Uomo Ragno il 47enne tosco-emiliano Mauro Merlino attraversa l'Italia per dare voce alle famiglie in difficoltà. L'appuntamento è per domenica 30 aprile alle 9.30 in piazza dei Miracoli

Mauro Merlino

"Stiamo buttando via un Paese, bisogna scuotere le coscienze per riprendere in mano il nostro destino". Farà tappa anche a Pisa, domenica 30 aprile, lo Spiderman tour, l'iniziativa lanciata circa un anno fa da Mauro Merlino, 47enne ex operaio modenese (ma di origini lucchesi) che nel 2012 sfidò Equitalia con un video in cui sosteneva che l'Agenzia delle Entrate andasse denunciata per istigazione al suicidio. Poco dopo, arriva per lui una querela per diffamazione, ma nel giugno del 2016 Merlino viene assolto con formula piena.

L'appuntamento è per le 9.30 in piazza dei Miracoli. "Da circa un anno - racconta Merlino - giro l'Italia travestendomi da Uomo Ragno. L'idea mi è venuta in un bar mentre stavo discutendo di politica con alcuni amici. Ho pensato: abbiamo una politica discutibile, un tasso di disoccupazione altissimo e un popolo che si lamenta senza però agire concretamente per cambiare le cose. Ci vorrà mica un supereroe?".

Un'idea provocatoria e non violenta che vuole attirare l'attenzione e spingere le persone ad interrogarsi e prendere coscienza dei diversi problemi del nostro Paese. "Solitamente - racconta Merlino - l'iniziativa piace ai più piccoli, che si emozionano a vedere l'Uomo Ragno, ma anche ai più grandi che dopo pochi minuti si dimenticano di avere vicino una persona vestita da supereroe e si aprono, confrontandosi e raccontando i loro problemi. In una società dove spesso si sta dietro ad un pc a commentare e basta io ho deciso di muovermi e fare qualcosa".

Dopo il terremoto che nei mesi scorsi ha colpito il centro Italia, l'iniziativa si è caratterizzata sulla difficile fase della ricostruzione. "A gennaio - afferma ancora Merlino - ho percoso a piedi i circa 400 chilometri che separano Modena da Amatrice. Ho percorso quelle strade in mezzo al freddo e al gelo e ho pensato al dramma di tutte quele famiglie terremotate, che già da tempo vivevano in 'alloggi di fortuna' in mezzo alla neve". Per loro il 'superoe' chiede meno burocrazia e più trasparenza. "Lo Stato - afferma Merlino - ha stanziato ingenti risorse per la ricostruzione, a questi si sommano i soldi raccolti con le offerte degli italiani. Il problema è però capire dove vanno effettivamente a finire quei soldi visto che non esiste un Ente di controllo. E' giusto donare ma la gente deve sapere come vengono utilizzati quei soldi e da chi".

Tra tutti i supereroi la scelta di Spiderman non è stata certo casuale. "Ho scelto l'Uomo Ragno - conclude Merlino - soprattutto per due motivi. Intanto perchè è un personaggio che non ha riferimenti politici e che piace a tutti, indipendentemente dalla nazione di appartenenza di ognuno di noi. In secondo luogo perchè si tratta di un supereroe che nella vita di tutti i giorni fa il fotografo free-lance: un precario senza nessuna garanzia sul proprio futuro lavorativo. Insomma un personaggio che potrebbe essere ognuno di noi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un supereroe in aiuto dei terremotati e delle famiglie in difficoltà: fa tappa a Pisa lo 'Spiderman Tour'

PisaToday è in caricamento