Cronaca

Meningite a Cascina: colpita una bimba di nove anni

La piccola risponde bene alle terapie. Profilassi per chi ha frequentato la piscina comunale in determinate giornate

Un caso di meningite da meningococco C in una bambina di 9 anni, ricoverata nel reparto di pediatria del Santa Chiara e residente a Cascina. Lo rende noto l'Asl. Le condizioni di salute sono buone anche perché la bimba era stata vaccinata all’età di 1 anno, ciò ha attenuato le conseguenze dell’infezione, è senza febbre e risponde bene agli antibiotici.

L’igiene e sanità pubblica della ASL ha già rintracciato e iniziato la profilassi a chi è entrato in stretto contatto con la bambina: i familiari, i compagni dell’istituto onnicomprensivo 'Galilei' di Cascina e i compagni del corso di nuoto della piscina comunale di Cascina. La profilassi è estesa, oltre che ai compagni di corso di nuoto, anche a tutti coloro che si trovavano nella vasca della piscina nei giorni 31 ottobre, 4 e 7 novembre, dalle 18.45 alle 19.30.


Per la profilassi è sufficiente recarsi al dipartimento di prevenzione della ASL in Galleria Gerace a Pisa (accanto alla Media World) o dal proprio medico di famiglia o pediatra di libera scelta. Tutti i bambini che effettueranno la profilassi potranno, contestualmente, vaccinarsi nel caso in cui non lo fossero già. Gli ambulatori del dipartimento di prevenzione saranno aperti fino alle ore 20.00 nella giornata di oggi 10 novembre e a partire dalle 8.30 di domani. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare il dipartimento di prevenzione al numero 050-954403.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meningite a Cascina: colpita una bimba di nove anni

PisaToday è in caricamento