Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Donna colpita da meningite a Pisa, la Regione: "Vaccinatevi"

Le condizioni della signora sono invariate rispetto alla giornata di domenica. La Asl ha avviato la profilassi tra i familiari e tra coloro che hanno avuto contatti con la donna

E' ancora in coma la donna pisana di 70 anni ricoverata in prognosi riservata all'ospedale Cisanello di Pisa. La donna è stata colpita da meningite di tipo C. L'Asl ha avviato la profilassi tra i familiari e le persone che sono entrate in contatto con la signora. Le condizioni della donna restano dunque invariate rispetto a domenica.

Con questo nuovo caso registrato a Pisa, salgono a 22 i casi di meningite registrati in Toscana dall'inizio dell'anno. La Regione ha rinnovato l'appello a vaccinarsi. Proprio il vaccino è infatti considerato l'unico modo per difendersi dal batterio. Tra le misure adottate dalla Regione c'è l'indagine epidemiologica che sta conducendo l'Agenzia regionale di sanità per determinare quanti siano i portatori sani di meningite. Riguarderà oltre 2.400 cittadini residenti nelle zone più colpite (Empoli e Firenze) e in quelle finora meno colpite dal contagio (Siena e Grosseto). Al momento sono stati eseguiti circa un terzo dei tamponi faringei e nei prossimi giorni verranno presentati i primi parziali risultati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna colpita da meningite a Pisa, la Regione: "Vaccinatevi"

PisaToday è in caricamento