Cronaca

Nuovo caso di meningite a Pisa: è un infermiere, sorveglianza sanitaria per utenti dei treni

Colpito un infermiere di Cisanello residente a La Spezia. E' in buone condizioni, attivata la profilassi per i colleghi. Avviso di sorveglianza sanitaria per chi ha viaggiato su determinati treni fra Pisa e La Spezia

Nuovo caso di meningite a Pisa. La Asl specifica che si tratta di angina settica da meningococco C, per la quale è necessaria la profilassi per chi è entrato in contatto stretto con il paziente. Il malato è un ragazzo di 26 anni, infermiere nella Unità Operativa di Chirurgia Generale di Cisanello, residente a La Spezia.

Le sue condizioni sono buone, è ricoverato nel reparto di malattie infettive dell'ospedale. I medici della Asl 5 sono in contatto con i colleghi di La Spezia e con quelli dell'azienda ospedaliera, per i quali è già scattata la profilassi.

Il giovane utilizza spesso il treno per recarsi al lavoro e data l'impossibilità di risalire a chi abbia viaggiato nei posti contigui a lui è consigliato a chi abbia viaggiato sulle seguenti tratte di sottoporsi a sorveglianza sanitaria. In caso di febbre sopra i 38 gradi è fondamentale rivolgersi al proprio medico.

Ecco i giorni ed i treni presi dall'infermiere:

15, 16 e 20 ottobre 2015: Regionale da La Spezia partenza ore 12.15, Regionale da Pisa partenza ore 21.36;

17 e 22 ottobre 2015: Intercity da La Spezia partenza ore 19.23, Regionale da Pisa partenza ore 7.36;

21 ottobre 2015: Regionale da La Spezia partenza ore 5.12, Freccia Bianca da Pisa partenza ore 14.47.

L'ASL RETTIFICA: NON E' MENINGITE

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo caso di meningite a Pisa: è un infermiere, sorveglianza sanitaria per utenti dei treni

PisaToday è in caricamento