Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Meningite, centralini in tilt: "I vaccini sono arrivati, ci sono per tutti"

Il consiglio dell'Asl è quello di rivolgersi ai medici di famiglia che giovedì ritireranno le dosi. Ma nei cittadini c'è sgomento: "Impossibile chiamare". Troppe 10mila telefonate al giorno per le linee dell'Azienda sanitaria

Gli animi sono agitati. Molti lettori ci segnalano l'impossibilità di prenotarsi per effettuare la vaccinazione contro la meningite. C'è chi ci ha inviato addirittura il file audio dell'attesa di un quarto d'ora: musichetta, la voce registrata che dice di aspettare e tutto si conclude con un nulla di fatto.

"E' impossibile vaccinarsi a Pisa - ci dice Elisabetta - vaccini assenti e numero di telefono per prendere l'appuntamento staccato. Inoltre la possibilità che viene suggerita da chi lavora al punto informazioni Usl 5 nella Galleria Gerace è quello di cercare il vaccino a pagamento anche per persone che rientrano nell'esenzione. Una vergogna tutta italiana, una criticità gestita proprio alla 'carlona'".

E poi sono tanti gli studenti che ci chiedono se conosciamo altri modi per prendere il famigerato vaccino. Ai fuori sede spetterebbe in maniera gratuita ma pare un'impresa prendere un appuntamento.

Dalla Asl rassicurano: "I vaccini sono arrivati, oggi i medici di famiglia li ritireranno e il consiglio è quello di rivolgersi il più possibile a loro per effettuare la vaccinazione". Comunque è previsto un miglioramento del servizio che si scontra con i problemi tecnici. Si viaggia infatti sull'onda delle 8-10mila chiamate al giorno: un numero troppo elevato per le linee dell'Azienda sanitaria che nei prossimi giorni cercherà comunque di intervenire con accorgimenti tecnici per cercare di aumentare la potenza del call center. L'appello resta lo stesso di sempre: "State calmi, i vaccini ci sono per tutti e non c'è alcuna urgenza".

Intanto però è di ieri la notizia della morte dell'anziano di San Miniato e di un nuovo caso nel pistoiese (il ragazzo colpito aveva preso l'aereo a Pisa). Notizie che purtroppo fomentano la paura. E c'è da giurarci: anche oggi i centralini dell'Azienda sanitaria impazziranno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meningite, centralini in tilt: "I vaccini sono arrivati, ci sono per tutti"

PisaToday è in caricamento