Cronaca

Meningite, un nuovo caso in Toscana: grave ragazza di 20 anni

La giovane, residente in Val di Cecina, è stata ricoverata nel reparto Malattie Infettive dell'ospedale di Livorno

Un nuovo caso di meningite in Toscana, dopo quello che ha colpito una bambina di 9 anni di Cascina. Una studentessa di 20 anni, residente in Val di Cecina, è ricoverata all'ospedale di Livorno nel reparto di Rianimazione per una sepsi meningococcica di tipo C. Lo rende noto l'Asl Toscana Nord Ovest.

Le ragazza si era presentata lunedì sera al Pronto Soccorso di Cecina da dove è stata reindirizzata al reparto di Malattie Infettive di Livorno. Le sue condizioni sono apparse da subito gravi consigliandone il trasferimento in Rianimazione.

Il servizio di Igiene Pubblica del Dipartimento di Prevenzione di Livorno e Cecina hanno attivato le procedure per la profilassi e stanno sottoponendo a copertura antibiotica i familiari e le persone che nei giorni scorsi hanno avuto contatti stretti e ravvicinati con la ragazza.
Le notizie acquisite indicano che la ragazza ha frequentato fino al 12 novembre la 4 A dell’Istituto ISIS Marco Polo di Cecina Via Montesanto 1.
Non frequenta palestre o altre comunità.

Per la profilassi antibiotica, gli interessati possono rivolgersi al Servizio di Igiene Pubblica Via Savonarola Cecina. Si ricorda che la profilassi dovrà essere eseguita anche se è già stata effettuata la vaccinazione antimeningococcica.

DOVE RIVOLGERSI:
Dipartimento di Prevenzione Via Savonarola n. 82 (57023 – Cecina)
Dott. Vito Conti  Tel. 0586/614450

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meningite, un nuovo caso in Toscana: grave ragazza di 20 anni

PisaToday è in caricamento