Cronaca

Mensa dei Poveri di Pisa: calano le presenze, ma anche le donazioni

Sono state 9.317 le presenze nel 2017, 520 in meno dell'anno prima. Aumentate di 2mila euro le spese, diminuite di 4mila le donazioni

La parrocchia di San Francesco a Pisa dei Frati Minori Francescani ha diffuso oggi, 24 gennaio, il resoconto per l'anno 2017 della Mensa dei Poveri gestita insieme  alla Caritas. I dati vedono un calo delle persone che si sono rivolte all'istituto, ma anche un netto calo delle donazioni.

Le presenze sono state 9.317, 520 in meno rispetto all'anno precedente. Di queste 8.036 sono stati per pranzi, mentre 1.281 sono state le persone che hanno usufruito degli appositi cestini. La presenza media giornaliera complessiva risulta essere di 34 ospiti, suddivisa in: 29,2 per pranzi e 4,7 per cestini. Nel corso del 2017 la mensa dei poveri presso la parrocchia di San Francesco è stata aperta 275 giorni.

Sul lato economico le entrate del 2017 ammontano a 24.596,82 euro, in calo di circa 4mila euro rispetto al 2016. Le uscite sono state 24.417,07 euro, aumentate di circa 1.500 euro rispetto il 2016.

La Mensa dei Poveri

Sono quasi 24 anni che la Mensa svolge la sua attività nell’ambito della Chiesa pisana e al servizio delle persone in difficoltà. Ha iniziato infatti il 28 novembre 1994 per volontà di un frate polacco, Padre Marco Szymanski, guardiano del Convento dei Frati Minori Conventuali e Parroco, chiamato con altri confratelli polacchi a reggere il Convento sostituendo i frati della Provincia Toscana.

Per il suo funzionamento la Mensa riceve offerte nell'ambito e fuori dalla Parrocchia, sono offerte in denaro o di generi alimentari: questi ultimi, di solito a lunga conservazione, pervengono da famiglie, da singoli, da associazioni di varia estrazione, da raccolte in Parrocchie nell'Avvento e nella Quaresima, dalla Croce Rossa, dalla Colletta nazionale del Banco Alimentare dell’ultima domenica di Novembre. Un altro importante flusso di generi alimentari, in buona parte freschi, proviene da qualche anno, a seguito di accordi e sensibilizzazione della Caritas diocesana, da supermercati.

Ogni ultima domenica del mese, come domenica prossima, in concomitanza con la Messa prefestiva del sabato e le tre Messe della domenica, viene organizzata da vari anni la 'Festa delle Torte', che vengono preparate da persone della Mensa, della Parrocchia ed è un mezzo per autofinanziare la Mensa. Sono circa 60 i volontari che sono coinvolti settimanalmente nel servizio.

La mensa inizia il suo servizio da metà settembre al 30 Giugno, tutti i giorni. Orario del servizio cucina 10-12, a tavola e riordino 11.45-13.30

Chi volesse contribuire a sostenere la Mensa dei Poveri, può fare una donazione tramite il codice IBAN: IT 21 V 05034 14024 000000193917 intestato a Parrocchia San Francesco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mensa dei Poveri di Pisa: calano le presenze, ma anche le donazioni

PisaToday è in caricamento