Cronaca

Tre mercati 'di recupero' in via Paparelli per gli acquisti natalizi

Fissati gli appuntamenti: domenica 13, 20 dicembre e 27 dicembre, tutto il giorno, dalle ore 8 alle ore 17.30

Fumata bianca da parte dell'amministrazione comunale di Pisa alla richiesta di Confcommercio per realizzare alcuni mercati 'di recupero' al Paparelli, rispettivamente nelle date di domenica 13, 20 dicembre e 27 dicembre, tutto il giorno dalle ore 8 alle ore 17.30.

Esulta Confcommercio Pisa, per bocca del suo coordinatore sindacale Alessio Giovarruscio: "Tre mercati in più da qui alla fine dell'anno non era affatto un risultato scontato, complice la grande incertezza normativa di questi mesi. Ringraziamo l'assessore al commercio Paolo Pesciatini, e con lui il sindaco, per aver accolto e condiviso con noi la richiesta di incrementare sotto la feste la presenza di alcuni mercati all'aperto oltre quelli ordinari. Nessuno può dimenticare che i mercati settimanali sono stati chiusi dal 13 novembre con l'ingresso della nostra regione in zona rossa. Da allora, niente mercati, niente vendite, niente incassi e la situazione economica e finanziaria di moltissimi operatori ambulanti si è fatta davvero drammatica. Una categoria che ha già patito la chiusura forzata nei mesi di marzo, aprile e maggio a causa del lockdown e che oggi si ritrova, a distanza di mesi, ferma per un altro lungo periodo".

"L'unico vero ristoro per questi operatori ambulanti è la possibilità di tornare al lavoro, anche se è chiaro che le condizioni economiche generali, le limitazioni agli spostamenti e le varie restrizioni non agevolano in alcun modo le vendite - spiega Giovarruscio - il Natale resta un mese fondamentale per dare un minimo di ossigeno dopo un anno disastroso, e l'impegno in prima persona dell'assessore Pesciatini è stato determinante per raggiungere questo risultato. Così domenica 13, domenica 20 e domenica 27 a Pisa si svolgeranno tre mercati oltre quelli ordinari per l'intera giornata. La speranza è che il tempo sia bello e che i clienti possano approfittare delle opportunità che il mercato di via Paparelli, offrirà loro durante queste festività natalizie. Sempre nella massima sicurezza e nel rispetto delle prescrizioni, senza dimenticare mai che i mercati si svolgono all'aperto".

"Un ringraziamento all’amministrazione comunale e soprattutto all’assessore Paolo Pesciatini, per accolto le nostre pressanti richieste comprendendo le difficoltà che sta vivendo il settore ambulante". Sono il presidente Anva Confesercenti Pisa Roberto Luppichini ed il responsabile Toscana Nord Claudio Del Sarto ad annunciare la firma del provvedimento di Palazzo Gambacorti, per mano del dirigente Marco Guerrazzi, con il quale viene concesso lo svolgimento dei mercati domenicali in aggiunta a quelli tradizionali di mercoledì e sabato. "Il lavoro quotidiano con l’assessore Pesciatini - spiegano Luppichini e Del Sarto - ha portato a questo importante traguardo che compensa, comunque solo in piccola parte, tutti i giorni di mercato perduti dagli operatori per le restrizioni dovute al coronavirus. Assessore che ha dimostrato vicinanza alla categoria già nel fine settimana scorso quando aveva spostato il mercato dal sabato alla domenica per farlo coincidere con il ritorno in zona arancione e quindi con la presenza di tutti i settori merceologici". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre mercati 'di recupero' in via Paparelli per gli acquisti natalizi

PisaToday è in caricamento