Calci: riprende il mercato settimanale, ma occhio alle misure di sicurezza

Saranno presenti anche banchi non alimentari. Segnatura delle postazioni e divieto di vendita di beni usati

Riprende anche a Calci il mercato settimanale del mercoledì. Il sindaco Massimiliano Ghimenti ha infatti firmato un'ordinanza con la quale ha disposto lo svolgimento del mercato dando il via libera anche alla vendita di generi non alimentari e accogliendo una nuova configurazione provvisoria dei banchi proposta dalle associazioni di categoria e verificata dai competenti uffici comunali.
“L’esposizione e vendita delle merci è consentita unicamente sul lato frontale della postazione al fine di evitare assembramenti o occasione di intrecci a distanza ravvicinata - si legge nell’ordinanza - gli spazi laterali tra le postazioni dovranno essere fisicamente interdetti al pubblico da parte degli operatori”.

Al fine di assicurare maggior spazio sulla parte frontale degli esercizi il Comune di Calci ha predisposto la segnatura delle postazioni. Gli operatori sono quindi anche tenuti al più rigoroso rispetto delle postazioni, al divieto di esporre le merci su supporti mobili al di fuori dell’area assegnata, a lasciare adeguato spazio di transito nonché a mettere a disposizione degli utenti gel disinfettante, eventuali guanti monouso e contenitori per i rifiuti.
Oltre a queste disposizioni l’ordinanza vieta la vendita di beni usati di qualsiasi natura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’accesso all’area del mercato è subordinato all’utilizzo permanente di mascherina protettiva e al mantenimento del distanziamento sociale.
Ai fruitori del mercato e agli operatori è fatto obbligo di mantenere la distanza interpersonale così come previsto dalle normative vigenti.
Saranno assicurati controlli da parte delle forze di Polizia e vi sarà personale dell’Associazione Nazionale Carabinieri che presidierà e potrà regolare gli accessi all’area del mercato. I cittadini dovranno seguire anche le loro indicazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Covid, estetisti e parrucchieri restano aperti: "In questi mesi prova di grande affidabilità e serietà"

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento