Pontedera: cercano la droga ma trovano merce contraffatta

La Polizia ha effettuato una perquisizione in un appartamento segnalato come centro di spaccio, ma all'interno c'era merce falsa

Perquisizione all’interno di un’abitazione di Pontedera segnalata quale possibile centrale di spaccio di sostanze stupefacenti. All’interno non è stata trovata droga dagli agenti del Commissariato di Polizia, ma notevole materiale contraffatto (borse, cinture e scarpe) delle marche più gettonate (Gucci, Vuitton, Chanel, Hermes). La merce è stata sottoposta a sequestro e la persona che ne aveva la disponibilità, un senegalese di 46 anni, è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Pisa per il reato di ricettazione e detenzione di materiale contraffatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento