Castelfranco: nuovo mezzo di trasporto per anziani e disabili con i 'Progetti del cuore'

E' ora disponibile per la Pubblica Assistenza Vita un Fiat Doblò con tutte le dotazioni necessarie

Si è tenuta lunedì 2 dicembre la cerimonia, con tanto di taglio del nastro, per l’inaugurazione del nuovo mezzo di trasporto per i cittadini di Castelfranco di Sotto. In questa occasione i 'Progetti del Cuore' rendono disponibile da oggi un nuovo mezzo di trasporto per le persone anziane e diversamente abili per garantire ai cittadini il servizio di trasporto sociale gratuito per una durata di due anni, durante i quali il servizio sarà garantito e gestito in maniera integrale: dall’allestimento del mezzo per il trasporto disabili, alla gestione delle spese.

Quest’anno a ricevere il mezzo sarà la Pubblica Assistenza Vita, che avrà a disposizione un Fiat Doblò attrezzato per il trasporto dei cittadini diversamente abili e in stato di necessità. Da sempre la Pubblica Assistenza Vita si occupa di aiutare le persone in difficoltà del territorio, come anziani, disabili o malati che ogni giorno hanno bisogno di assistenza. Il progetto è stato presentato presso la sede della Misericordia. All’inaugurazione, per festeggiare l’arrivo del mezzo, erano presenti i responsabili della Pubblica Assistenza Vita, oltre le famiglie di tutti coloro che potranno usufruire del trasporto.

A sostenere il progetto anche Annalisa Minetti, che aveva presentato l’iniziativa all’inizio nell’ambito dei 'Progetti del Cuore': "La mia esperienza personale mi ha resa particolarmente sensibile a tutte le iniziative con cui si cerca di migliorare la vita dei cittadini diversamente abili, al punto di avermi guidato verso i 'Progetti del Cuore' come quello che si sta portando avanti a Castelfranco di Sotto: la vocazione di questa iniziativa è di contribuire a risolvere il problema, sempre più stringente per l’Amministrazione pubblica e per le associazioni di volontariato, della destinazione di fondi per l’acquisto di mezzi da trasformare e adibire al trasporto dei cittadini con disabilità o ridotta capacità motoria". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • "Un'offesa senza precedenti": è polemica sul video del trapper Bello Figo girato all'Università

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • Neve e ghiaccio in Toscana: allerta meteo

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

Torna su
PisaToday è in caricamento