Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Lari

Migranti nascosti nelle Maserati: arrestato camionista

L'uomo, residente a Lari, è finito in manette a Dover, in Gran Bretagna. Nelle auto che trasportava infatti la Polizia inglese ha scoperto alcuni migranti. Il sindaco Terreni: "Un uomo per bene, ci risulta molto strano questo genere di accusa"

E' ormai in carcere in Gran Bretagna da tre settimane un camionista italiano, residente a Lari, arrestato a fine settembre a Dover dopo il ritrovamento di alcuni migranti nascosti a bordo delle Maserati che trasportava. Il caso è seguito dalle autorità consolari italiane, ma la Polizia inglese ritiene di avere elementi contro l'uomo. Al camionista è stata così negata la libertà su cauzione e dunque resta in carcere.

"Per la conoscenza che abbiamo della famiglia e della sua persona - ha affermato il sindaco di Casciana Terme-Lari Mirko Terreni - si tratta di un uomo assolutamente per bene e ci risulta molto strano questo genere di accusa. Auspichiamo che possa dimostrare la sua estraneità ai fatti e che in questa vicenda si faccia finalmente chiarezza. Noi da parte nostra continueremo a supportare la sua famiglia che abbiamo messo in contatto con il Ministero degli Esteri italiano".



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti nascosti nelle Maserati: arrestato camionista

PisaToday è in caricamento