rotate-mobile
Cronaca

Minaccia di morte la ex e il suo compagno: arrestato, di nuovo

Un 60enne era già stato gravato da provvedimenti restrittivi, ora rischia il carcere

La Sezione Catturandi della Squadra Mobile della Questura di Pisa ha rintracciato e arrestato un 60enne pisano residente in città, in esecuzione dell'ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dalla Corte di Appello di Firenze lo scorso 26 giugno, in quanto ritenuto responsabile di atti persecutori. Avrebbe, dopo già essere stato gravato da provvedimenti restrittivi in precedenza, minacciato di morte la ex e il suo attuale compagno. 

L'uomo, inizialmente, era stato denunciato dalla ex moglie, 53enne di Pisa, per una lunga serie di maltrattamenti in famiglia, per cui all'esito delle indagini congiunte della Sezione reati contro la persona della Squadra Mobile pisana e del Commissariato di Pontedera erano scattate già le manette, con arresti domiciliari e sottoposizione a divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna e dal suo attuale compagno.

Di recente il 60enne ha più volte violato l'ordinanza del Gip, con l'episodio in cui sotto casa della moglie ha minacciato lei e il suo compagno di morte. La Polizia, una volta sul posto, ha arrestato l'uomo e fornito l'informativa all'Autorità Giudiziaria, fino all'emissione del nuovo provvedimento. Ora, in caso di reiterazione delle violazioni, rischia la misura cautelare degli arresti in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di morte la ex e il suo compagno: arrestato, di nuovo

PisaToday è in caricamento