Cronaca

Sicurezza: emesse 16 misure preventive dal Questore per 'persone pericolose'

La Polizia è impegnata sul fronte della sicurezza pubblica e aggiorna sulle ultime misure prese

La Questura di Pisa, attraverso la Divisione Polizia Anticrimine, sta spingendo nell'applicazione delle misure di prevenzione, la cui adozione è affidata dalla legge al Questore, in qualità di Autorità provinciale di Pubblica Sicurezza. Si tratta di misure appunto preventive, che vengono applicate ai soggetti ritenuti pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Tra le misure di prevenzione adottate dal Questore Gaetano Bonaccorso nei confronti di persone socialmente pericolose si elencano in questo periodo:

- 6 'fogli di via obbligatori con divieto di ritorno', uno strumento molto efficace per allontanare da uno o piu comuni della provincia e fino a 3 anni persone che, risiedenti altrove, creano problemi e sono pericolosi per la tranquillità pubblica; in caso di violazione, la legge prevede l’arresto da 1 a 6 mesi.

- 7 'avvisi orali', un'intimazione a comportarsi bene ed astenersi dal ricommettere reati, fatta dal Questore a soggetti attenzionati perché valutati come particolarmente dediti alla commissione di reati. La normativa attuale prevede anche ulteriori prescrizioni che il Questore può aggiungere all’avviso orale, come il divieto di possedere armi anche giocattolo, visori notturni, giubbotti a protezione balistica, ricetrasmittenti, prodotti pirotecnici.

- 3 'ammonimenti', per fatti di stalking o di maltrattamenti in famiglia, volti a porre un freno ad atti persecutori specie nei confronti di ex partner o coniugi. Con tale provvedimento il Questore ordina al persecutore o al maltrattante di astenersi da condotte illecite, ammonendolo che in caso di reiterazione sarà denunciato alla Procura della Repubblica e la pena peraltro verrà aumentata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: emesse 16 misure preventive dal Questore per 'persone pericolose'

PisaToday è in caricamento