rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca

Molesta una cliente e la lavoratrice del bar: arrestato per violenza sessuale

Il titolare del locale si era da poco allontanato, poi è tornato dopo che la dipendente ha dato l'allarme

Una doppia molestia, forse da ubriaco. E' stato arrestato, nel primo pomeriggio di sabato scorso 18 giugno, un uomo di 47 anni, che in un bar di Pisa ha allungato le mani su due donne, una cliente e poi una dipendente rimasta sola nell'esercizio. La pattuglia della Squadra volanti della Questura di Pisa è intervenuta chiamata dal titolare, dopo che la lavoratrice ha dato l'allarme. 

La dinamica dei fatti è stata ricostruita in base alle testimonianze e dalle immagini della videosorveglianza del locale: il cliente prima ha fatto avance spinte e indesiderate all'esterno ad una avventrice, poi dopo il fermo rifiuto di questa si è rivolto alla giovane dipendente, prendendola mentre era china a pulire il bancone del bar. Le ha annusato il collo, l'ha abbracciata ed ha cercato di baciarla insistentemente sulla bocca. 

Il titolare, una volta rientrato su chiamata della ragazza, ha messo alla porta il 47enne, poi identificato come un cittadino dell'est Europa, operaio in regola con il soggiorno. Infine la chiamata alla Polizia, che ha rintracciato l'uomo in zona poco dopo. Al termine degli accertamenti è stato arresto in flagranza del reato di violenza sessuale e, dopo le formalità di rito, è stato trasferito in carcere. Qui si è tenuto nei giorni successivi l'interrogatorio di garanzia, dove l'uomo ha potuto fornire la sua versione dei fatti. Ora è sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione di Porta a Lucca, in attesa del processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molesta una cliente e la lavoratrice del bar: arrestato per violenza sessuale

PisaToday è in caricamento