Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Cascina

San Frediano a Settimo: morta la donna investita dal treno

L'incidente intorno alle 23.30 di domenica. La donna si trovava lungo i binari a circa 200 metri dalla stazione ferroviaria

E' morta, intorno alle 11 di questa mattina, lunedì 17 settembre, la ragazza investita nella serata domenica nei pressi della stazione di San Frediano a Settimo, nel comune di Cascina. La giovane, classe '85 e residente a Livorno, dopo l'investimento era poi stata soccorsa dalla Pubblica Assistenza di Cascina e trasportata in codice rosso all'Ospedale di Cisanello. Le ferite riportate nell'impatto sono però risultate troppo gravi.

E' stata colpita dal treno a circa 200 metri dalla stazione ferroviaria di San Frediano a Settimo mentre, per cause ancora da chiarire, stava camminando sui binari in direzione Pisa. La donna era con un piccolo cane, che non è rimasto coinvolto nello scontro e sta quindi bene, e aveva con sè un grosso zaino da escursionismo. Quest'ultimo particolare farebbe pensare ad un allontamanento volontario da parte della ragazza. Gli inquirenti sembrerebbero infatti escludere almeno per il momento il suicidio. L'ipotesi su cui stanno lavorando è invece quella della 'condotta irresponsabile' da parte della ragazza.

La Polizia Ferroviaria di Pisa, che indaga sulla vicenda, è riuscita a risalire all'identità della vittima attraverso il microchip dell'animale e il raffronto con le impronte digitali. Il tratto ferroviario in seguito all'incidente era stato chiuso per circa un'ora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Frediano a Settimo: morta la donna investita dal treno
PisaToday è in caricamento