Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Santa Caterina

Attore strangolato al Lux: quattro indagati per omicidio colposo

Sarebbero due tecnici e due gestori del teatro di Piazza Santa Caterina. Il pm dovrà accertare anche eventuali responsabilità sull'eventuale mancato rispetto delle norme di sicurezza

Quattro persone iscritte nel registro degli indagati. E' la novità che arriva dal punto di vista delle indagini sulla morte di Raphael Schumacher, l'attore di 27 anni rimasto strangolato durante una rappresentazione teatrale al Teatro Lux e morto ieri dopo un'agonia durata cinque giorni. Gli indagati per omicidio colposo sarebbero due registi e due tecnici che fanno capo all'associazione 'The Thing' che ha in gestione il teatro di Piazza Santa Caterina. I quattro indagati, nell'ipotesi di reato formulata dalla Procura, dovranno rispondere anche dell'eventuale mancato rispetto della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

Intanto venerdì mattina è iniziato l'espianto degli organi sul corpo del ragazzo dopo il consenso alla donazione dato dalla famiglia. Sul corpo di Raphael verrà poi eseguita l'autopsia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attore strangolato al Lux: quattro indagati per omicidio colposo

PisaToday è in caricamento