Lutti: scomparso ex dirigente del Comune di Pisa

Il Partito Socialista pisano dice addio a Giuseppe Sorrente

E' scomparso all'età di 78 anni Giuseppe Sorrente, ex dirigente del Comune di Pisa, della Regione Toscana e della Regione Molise. Il Partito Socialista pisano lo ricorda per il suo grande impegno istituzionale. 

"Con Marino Papucci, Lelio Lagorio, Mario Leone, Gianfranco Bartolini dal 1970 al 1985 ha collaborato per progettare e sviluppare le autonomie locali regionali nel periodo più fecondo per l'Istituzione. Consulente Fondi strutturali europei e nazionali per l'Anci, con un forte impegno nelle regioni del Sud Italia. Libero docente in varie università e scuole superiori italiane e straniere, con un particolare affetto verso l'Università di Pisa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funerali si terranno martedì 9 giugno alle ore 10.30 presso la Chiesa di San Gervasio a Firenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

  • Covid in classe: cinque nuovi casi nelle scuole di Pisa

  • Barman deceduto a Pontedera: annullata la Festa del Commercio

  • Coronavirus in Toscana, 90 casi in più: a Pisa 24 nuovi positivi

  • Mareggiata a Marina di Pisa: allagamenti e pietre sul lungomare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento