Dramma nel giorno della Maratona: atleta muore dopo la corsa

La vittima è un 37enne maltese che avrebbe accusato un malore mentre era a pranzo

Dramma alla Maratona di Pisa in programma questa mattina, domenica 15 dicembre. Un uomo di 37 anni, poliziotto di nazionalità maltese, Ryan Tonna, è morto intorno alle ore 13. Secondo le prime informazioni il decesso, probabilmente per un malore, è avvenuto dopo aver terminato la corsa, mentre il 37enne stava pranzando in piazza Arcivescovado. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ma ogni tentativo di soccorso è stato inutile. Presenti anche le forze dell'ordine per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Residente a Pisa in quarantena: è entrato in contatto con l'uomo positivo a Pescia

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

Torna su
PisaToday è in caricamento