Movida, Confcommercio: "Sbagliato criminalizzare i locali del centro"

Dopo le accuse del Presidente del Comitato La Cittadella ("Locali fuori dalle regole"), arriva la replica dell'associazione dei commercianti: "La Movida? Colpa dell'Amministrazione"

"Totalmente fuori dalle regole non sono le attività commerciali del centro storico, ma le parole del Presidente del Comitato La Cittadella espresse in questi giorni alla stampa".  Non si fa attendere la replica della Confcommercio di Pisa dopo le accuse lanciate sulle colonne de “Il Tirreno” da Rita Rocca, presidente del Cdq La Cittadella.

L’antefatto: Rocca aveva invitato i giornalisti del quotidiano nelle case che si affacciano sui quartieri della movida perché potessero toccare con mano i disagi che provano nelle ore notturne i residenti di Piazza Garibaldi e dintorni.
"Piazza Garibaldi – aveva spiegato Rita Rocca - ha tre lati edificati e uno vuoto verso il fiume. Una persona che tossisce laggiù si sente qui al quarto piano come il rombo di un tuono. È come essere nei palchi di un teatro dove tutto arriva amplificato. E tra musica, grida e schiamazzi non solo dormire è quasi impossibile, ma è difficile, “anche leggere un libro o studiare". 
 
La colpa? Secondo il presidente del Comitato è degli esercenti dei locali, perché 'fuori dalle regole'. Parole che non sono piaciute al Direttivo Centro Storico Confcommercio Pisa: "Questo modo di accusare gli imprenditori è fin troppo comodo - argomenta la nota della ConfCommercio -  e soprattutto non corrispondente al vero. I locali esistono proprio perché rispettano moltissime regole". 
 
L’associazione dei commercianti rincara la dose ricordando che nella vita di un locale di regole ce ne sono fin troppe, quindi lancia la stilettata finale all’indirizzo dell’Amministrazione: "Sono altri gli interlocutori che la signora Rocca dovrebbe chiamare in causa, dovrebbe ma per motivi comprensibili non ha il coraggio di fare. La movida non è frutto del caso, ma di precise scelte amministrative assunte negli anni da coloro che guidano questa città". 
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'ospedale Cisanello si prepara al picco: "E' previsto nel prossimo fine settimana"

  • Coronavirus: muore studente universitario di 30 anni

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, sostegno alle famiglie indigenti: buoni spesa da 100 euro

Torna su
PisaToday è in caricamento