Movida: multati 12 giovani che facevano pipì nei vicoli del centro

Altri otto giovani sono stati sorpresi mentre stavano per urinare: tra di loro anche una ragazza. Sequestrati borsoni di birra e invitati i ragazzi presenti in Piazza dei Cavalieri a raccogliere le bottiglie di vetro rotte

(foto d'archivio)

Ancora un atto è andato in scena giovedì 5 maggio contro i comportamenti illeciti legati al fenomeno della movida. Polizia, Polizia Municipale, Esercito, Carabinieri e Guardia di Finanza, nell'ambito dei servizi stabiliti in sede di Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal prefetto Visconti, hanno pattugliato dalle 19 il centro cittadino, da Piazza delle Vettovaglie, a Piazza della Berlina, Borgo Stretto, Piazza dei Cavalieri e vicoli limitrofi.

Nel corso della prima serata il servizio è stato svolto con finalità di prevenzione e di persuasione nei confronti dei numerosi giovani che affollano le strade. Molti ragazzi sono stati invitati a non sporcare l’area di Piazza dei Cavalieri e del sagrato della chiesa dei Cavalieri con i contenitori in vetro delle birre. Alcuni sono stati anche invitati a raccogliere le bottiglie di vetro rotte che si trovavano nelle loro vicinanze ed a gettarle nei cestini, invito regolarmente seguito.

Dopo la mezzanotte, benchè vi fosse un minor afflusso di persone rispetto ad altre serate, sono stati intercettati e sottoposti a sequestro cinque borsoni colmi di birre.

Particolare attenzione è stata rivolta infine nei confronti di coloro che hanno la deprecabile e incivile abitudine di utilizzare i vicoli come orinatoio. Sono stati sorpresi 12 giovani a urinare sul suolo pubblico o a ridosso di autovetture e portoni privati. A questi ragazzi è stato applicato l’art. 53 dell’attuale regolamento di polizia urbana che prevede una sanzione di 100 euro. Di questi giovani sanzionati, tutti di sesso maschile, uno era un cittadino extracomunitario, 8 studenti fuori sede e tre giovani pisani. Altri otto giovani sorpresi mentre stavano per espletare i propri bisogni fisiologici sono stati redarguiti verbalmente; tra questi anche una ragazza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Il Giugno Pisano si farà: "Eventi simbolici per dare continuità alla tradizione"

Torna su
PisaToday è in caricamento