Cronaca Centro Storico / Corso Italia

Corso Italia, controlli sui B&B: troppi clienti ammassati in piccole stanze

La normativa consente un massimo di otto posti letto, ma in realtà il bed and breakfast 'Walking Street' ne ospitava fino 28 contemporaneamente con disagi per gli ospiti che erano costretti a dormire in stanze piccolissime

Controlli deI Reparto di Polizia Annonaria della Polizia Municipale di Pisa sulle attività ricettive abusive del territorio, a garanzia, soprattutto, di quelle regolari. Infatti, nel pomeriggio di venerdì, gli uomini dell’Annonaria si sono recati presso il 'B & B Walking Street' di Corso Italia. Qui hanno potuto appurare che, eludendo la normativa in vigore per i bed & breakfast, che consente un massimo di otto posti letto, i titolari avevano ricavato spazio per ospitare ben 28 persone contemporaneamente, anche ammassati 4 o 6 per volta in piccole stanze, anche a semi interrato, con letti a castello e con i comprensibili disagi per gli ospiti.


Al controllo si era arrivati scorrendo i siti internet delle varie strutture ricettive: ciò che veniva illustrato nel sito di 'Walking Street' di Corso Italia non corrispondeva a quanto dichiarato agli uffici comunali dal titolare, il tutto confermato anche in un volantino pubblicitario distribuito per strada. Il responsabile è stato multato con un verbale da 1.200 euro, salvo ulteriori accertamenti di carattere fiscale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Italia, controlli sui B&B: troppi clienti ammassati in piccole stanze

PisaToday è in caricamento