rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca

Carne e pesce privi di tracciabilità: multato esercente

La scoperta nell'ambito dei controlli alle attività di ristorazione etnica

Nel comprensorio della Compagnia Carabinieri di Pisa, i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Livorno, nell’ambito dei servizi di controllo alle attività di ristorazione etnica, hanno segnalato all’autorità amministrativa un esercente, contestandogli la detenzione, ai fini della somministrazione, di alimenti (carne di vitello, pesci ed involtini di carne e verdure) riposti nel frigorifero dell’attività, privi di tracciabilità.
I militari hanno proceduto al sequestro cautelare di 50 kg di prodotti ed elevato una sanzione amministrativa pari a 1500 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carne e pesce privi di tracciabilità: multato esercente

PisaToday è in caricamento