Cronaca

Multe da 6.600 euro a due minimarket: vendevano alcol oltre l'orario consentito

Le verifiche della Polizia Municipale sono scattate durante la notte in centro storico. Sanzionati poi tre bed and breakfast per varie irregolarità

Vendevano alcool da asporto oltre l’orario consentito, così due minimarket del centro storico sono stati sanzionati con 6.600 euro di multa l’uno dalla Polizia Municipale. Se ripeteranno l’infrazione nei prossimi due anni sarà attivato il provvedimento di chiusura da 15 a 30 giorni. I due commercianti sono stati scoperti grazie ai controlli in notturna degli agenti, che da mezzanotte fino alle sei di mattina sono stati di pattuglia fra le aree del centro e la zona stazione.

L’attività dei vigili negli ultimi giorni si è estesa anche alla lotta al commercio abusivo, con nuovi sequestri di merce in zona Duomo e controlli ai bed and breakfast che non rispettano le regole. In quest'ultimo caso registrate tre multe: per Scia non esposta (200 euro), per aver affittato la camera che per legge deve essere riservata al titolare (600 euro) e per aver utilizzato il soggiorno come camera (600 euro).

Verifiche anche sui lungarni: due multe per sosta non autorizzata negli spazi riservati ai disabili. Multato un bus turistico in via Aurelia. Sequestrati due motocicli senza assicurazione. Infine 18 le multe ai veicoli che sono entrati in ZTL cercando di eludere il controllo dei varchi elettronici accedendo in senso contrario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multe da 6.600 euro a due minimarket: vendevano alcol oltre l'orario consentito

PisaToday è in caricamento