Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Multati 200 furbetti della ZTL: sostavano senza permesso nelle aree a traffico limitato

In dieci giorni di controllo sono numerose le multe elevate dalla Polizia Municipale che ha notato molte violazioni dei vari permessi di ZTL presenti in città. C'era chi aveva il pass solo per il transito e lasciava l'auto parcheggiata per ore

Raffica di controlli nelle zone ZTL di Pisa da parte della Polizia Municipale, d'intesa con Pisamo e Tirrenica Mobilità. Numerose infatti negli ultimi tempi le segnalazioni pervenute sugli abusi di alcuni titolari di permesso, regolarmente legittimati ad entrare nella ZTL ma autorizzati solo al transito, che sostavano invece per molte ore all’interno.

Da più di una settimana quindi il Comando di via Battisti ha organizzato un servizio straordinario di controllo che viene svolto tutti i giorni da un agente e un ausiliario del traffico della Tirrenica Mobilità; la pattuglia mista, con l’ausiliario del traffico dotato di una pettorina gialla ad alta visibilità, ha con sé il dispositivo-lettore elettronico per la identificazione delle tipologie dei numerosi e vari permessi che abilitano all’ingresso ZTL.

In meno di 10 giorni di controllo sono stati sanzionati oltre 200 furbetti che con vari escamotage riuscivano ad entrare o sostare illegittimamente nel centro storico.

Ecco in dettaglio le sanzioni:
- circa 40 sorpresi senza nessun titolo autorizzatorio e che probabilmente nelle prime ore delle mattina così come avviene nella tarda serata erano entrati in controsenso da una delle uscite della ZTL cercando il questo modo di aggirare i varchi;

- 30 violazioni comminate ad autovetture titolari di  autorizzazione gratuita per il solo transito in quanto possessori di un area privata interna e che invece sostavano togliendo così posto agli aventi diritto; 

- circa 60 auto autorizzate con permesso giornalieri per 6 ore al costo di 9 euro e che invece protraevano la sosta oltre il termine;

- 35 ad autovetture munite di autorizzazione per attività commerciale con la possibilità di sostare solo per le operazioni di carico e scarico e che invece lasciavano il veicolo in sosta per lunghi periodi; 

- 15 violazioni elevate a clienti degli alberghi che non esponevano il prescritto ticket a pagamento per la sosta ritirabile presso la struttura in quanto il transito è legato automaticamente al pernottamento;

- infine 20 violazioni sono state elevate ad autovetture con l’autorizzazione specifica per accompagnare i minori nelle scuole poste all’interno della Ztl, in quanto protraevano la sosta oltre l’orario di entrata e di uscita delle stesse.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multati 200 furbetti della ZTL: sostavano senza permesso nelle aree a traffico limitato

PisaToday è in caricamento