rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Pontedera

Pontedera: un murale dedicato a Dante realizzato dagli studenti del classico 'XXV Aprile'

Si intitola 'Dante al cinema' ed è stato realizzato nell'ambito delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte del Sommo poeta

L'assessore comunale alle Politiche educative, Francesco Mori, il responsabile dell'unità di progetto - Valorizzazione capitale umano e patrimonio culturale, Simone Maioli e Silvia Guidi (Ufficio cultura) hanno incontrato questa mattina, lunedì 13 dicembre, gli studenti della classe quinta A del Liceo Classico 'XXV Aprile' che hanno realizzato, proprio all'interno dell'edificio scolastico, un murale dedicato a Dante. Si chiama 'Dante al cinema', è stato realizzato in occasione dei 700 anni dalla morte del Sommo Poeta e lo celebra in maniera originale e innovativa. Oltre alla pellicola cinematografica è infatti raffigurata la Vespa, simbolo di Pontedera.

E proprio sul territorio cittadino l'idea ha preso forma, nell'ambito di un progetto di valorizzazione degli spazi che ormai va avanti da anni e che ha portato Pontedera a diventare sempre più un museo a cielo aperto. A seguire i ragazzi sono stati il professor Luca Scaglione, referente per la scuola di discipline pittoriche e la professoressa Marilena Lombardi, insegnante di storia dell'arte, che hanno preso parte all'incontro di stamani, assieme ai referenti dell'istituto. Un momento di condivisione, nel corso del quale sono stati anche proiettati due video che hanno ripercorso il lavoro svolto e dove è stata sottolineata da tutti gli intervenuti la valorizzazione dell'arte e della bellezza e l'importanza di un progetto (inserito nei piani di Pcto, i percorsi per le competenze trasversali e l'orientamento) che accompagnerà gli studenti anche all'esame di maturità.

Il murale è andato ad abbellire una parete interna della scuola ed è stato realizzato con un lavoro di squadra dove ogni ragazzo si è potuto specializzare in competenze specifiche. Molto importante l'attività preparatoria, fatta in incontri svolti precedentemente con gli artisti graffitari Nico Lopez Bruchi e Igor Scalisi Palminteri e con lo sceneggiatore e fumettista Francesco Vicentini Orgnani e la disegnatrice Fabiana Mascolo. Dante tra versi e fotogrammi nasce dall'idea di provare a pensare il poeta visto al cinema, dove i colori donano il senso di maestosità alla sua opera e alla bellezza della lingua. Il progetto Pcto si intitola proprio 'I muri di Pontedera 2021/22' e porta a compimento il percorso iniziato nell'anno scolastico 2020/21. Oltre agli incontri con gli artisti, sono state tenute alcune lezioni relative alla Street Art dai professori Lombardi e Scaglione, visionati film e organizzato un tour in città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera: un murale dedicato a Dante realizzato dagli studenti del classico 'XXV Aprile'

PisaToday è in caricamento