Porta a Mare: prende vita il murale 'Re-Nasci' alla Saint-Gobain

L'opera ripercorre la storia del lavoro nel quartiere. Presenti alla presentazione il rettore dell'Università di Pisa Paolo Mancarella ed il critico d'arte Philippe Daverio

Foto di Carlo Regoli

Si alza il sipario su 'Re-Nasci', la monumentale opera dell'artista statunitense Gaia, che costituisce il primo degli interventi murari che andranno a comporre la galleria urbana del 'Welcome To Pisa Festival'. Un monumento al lavoro, quello realizzato da Gaia, che ripercorre la storia del quartiere operaio di Porta a Mare, da Cosimo I de' Medici alla fondazione dello stabilimento di Saint-Gobain, avvenuto nel 1889, riuniti in un affresco corale sullo sfondo di un paesaggio tipico dell'iconografia rinascimentale.

Sentita la partecipazione da parte degli abitanti di Porta a Mare che, ieri sera 31 luglio, hanno partecipato insieme al rettore dell'Università di Pisa Paolo Mancarella e al critico d'arte Philippe Daverio al brindisi organizzato da Saint-Gobain in occasione della presentazione dell'opera, a cui Gaia ha simbolicamente dato le ultime pennellate per offrire ai presenti l'opportunità di osservare la sua performance dal vivo.

"Sono molto contento - ha spiegato il curatore della mostra Gian Guido Maria Grassi - si conclude la prima parte di un percorso iniziato più di un anno fa grazie all'incontro con l'assessore Ferrante e l'amico e artista Teo Pirisi, in arte Moneyless. Si tratta del primo intervento realizzato nell'ambito della prima edizione del Welcome to Pisa Festival che, nell'ottica di dare vita a un percorso partecipato con la comunità, celebra il lavoro e i lavoratori. Nei prossimi giorni proseguiremo con il secondo e il terzo intervento, che ci accompagneranno fino a settembre. Welcome to Pisa vuole proseguire la tradizione nata con la realizzazione muro da parte di Keith Haring, trasformando il quartiere in un distretto di arte contemporanea dal respiro internazionale".

"Si completa il primo tassello di un progetto ambizioso che sta cambiando il volto di Porta a Mare  ̶- fa sapere l'assessore alla cultura Andrea Ferrante - il tema del lavoro e della sua trasformazione, così legato alla storia del quartiere, dà un'impronta ancor più significativa all'impresa. Gaia conferma la grande statura intellettuale ed artistica che abbiamo avuto modo di conoscere e ammirare in queste settimane. La sua opera rafforza la dimensione di internazionalità di un festival di arte pubblica che lascerà il segno".

Per maggiori informazioni e per aggiornamenti, visitare la pagina Facebook ufficiale della rassegna: stART-Welcome to Pisa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

murale saint gobain welcome pisa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

Torna su
PisaToday è in caricamento