Cronaca Centro Storico / Via Cristoforo Colombo

Stazione, nascondeva l'eroina in un vaso di fiori: fermato dalla Municipale e liberato

Una volta nascosta la droga lo spacciatore si allontanava e il cliente la recuperava. Lo stratagemma è stato filmato dalle telecamere di sicurezza. L'uomo, uno straniero di 29 anni, è stato fermato dai Vigili e poi rimesso in libertà dal Pm

Nascondeva le dosi di eroina in un vaso di fiori in via Colombo, poi si allontanava in attesa che il cliente la recuperasse. Lo stratagemma è stato scoperto dalla Polizia Municipale anche grazie alle telecamere di sicurezza. Arrestato un tunisino di 29 anni, già pregiudicato e senza fissa dimora.

Le telecamere di sorveglianza hanno ripreso il soggetto durante tutto il percorso che compiva: dai tavolini del bar di Galleria Gramsci Est dove, seduto, riceveva gli ordini per telefono. Il tragitto poi proseguiva in via Colombo angolo Vespucci, dove effettuava la consegna dello stupefacente, pagato in anticipo.

La municipale ha deciso di non fermarlo subito, ma di monitorare il sito ed il soggetto. E infatti il giorno successivo, alla stessa ora, gli agenti hanno sequestrato altre dieci dosi di eroina nascoste nello stesso vaso. Scatta così il fermo dell’uomo rintracciato dal Pronto Intervento nelle immediate vicinanze, davanti alla Snai di viale Gramsci. Il tunisino è stato perquisito: addosso non aveva sostanze stupefacenti ma è stato trovato in possesso di un telefono cellulare rubato, sul quale gli agenti hanno rinvenuto 'selfie' e immagini inneggianti la jihad.

Gli elementi raccolti dagli agenti non sono però bastati per convincere il Pubblico Ministero a disporre una misura cautelare, così è stata disposta l’immediata liberazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione, nascondeva l'eroina in un vaso di fiori: fermato dalla Municipale e liberato

PisaToday è in caricamento