rotate-mobile
Cronaca

Covid, Giani: "Aumento casi contenuto, verso un Natale 'normale'"

Il governatore della Toscana fa il punto sull'andamento della pandemia e spinge ancora sull'importanza della vaccinazione

"Rispetto a una settimana fa oggi abbiamo una ventina di casi in meno, ieri ne avevamo un centinaio in più. La tendenza comunque è ancora in aumento per la settima settimana consecutiva, ma è un incremento contenuto, programmato". A sostenerlo è il presidente della Regione, Eugenio Giani, che a margine di una conferenza stampa sulla campagna vaccinale anti-Covid fa il punto sull'andamento dell'epidemia in Toscana.
"Abbiamo inoltre - aggiunge Giani - 320 persone ricoverate per Covid, un mese fa erano 320-330. Significa che c'è un progressivo aumento dei contagi, ma contenuto, mentre c'è una sostanziale stabilità delle presenze in ospedale che ci portano ad avere poco più del 5% dei letti occupati quando il limite per finire in zona gialla è il 15%. Siamo abbondantemente sotto". Tutto questo, rimarca il governatore, "ci fa capire che attraverso la vaccinazione abbiamo messo un argine alla corsa del virus, dunque riusciremo ad andare verso il Natale con condizioni di mobilità normale. Ciò non significa che non c'è il virus. Per contrastarlo ci sono i dispositivi, la sicurezza, oltre alla necessità di continuare con una campagna di vaccinazione che vede già 600mila terze dosi somministrate che ci portano ad avere una immunizzazione sempre più massiccia dei nostri cittadini". (Agenzia Dire)

Al via la campagna di vaccinazione pediatrica: come prenotare

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Giani: "Aumento casi contenuto, verso un Natale 'normale'"

PisaToday è in caricamento