Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Via Pietro Mascagni

Stazione: apre un nuovo negozio di noleggio e vendita di biciclette

Possibilità di acquistare anche accessori e di partecipare ad escursioni in sella alla due ruote

Smile and Ride, ovvero sorridi e pedala. E' il nome, ma anche il motto, del nuovo negozio di biciclette che è stato inaugurato in zona stazione, in via Mascagni per la precisione, da Elena Mancuso e Mario Gulino, due giovani imprenditori innamorati proprio del mezzo ecologico per eccellenza. Ai clienti offrono in vendita o a noleggio city-bike per la città e le gite fuori porta, biciclette da trekking ideali per le strade bianche e le piste ciclabili, biciclette elettriche e a pedalata assistista, biciclette pieghevoli, bici per bambini e mountain bike. In vendita anche accessori per la bici come lucchetti per evitare i furti. E poi tour in bici con guide turistiche e tour autoguidati con applicazione.

"Un servizio pensato per il turista che arriva dall’aeroporto e dalla stazione, che può servire a promuovere percorsi alternativi che includano luoghi come San Rossore e il litorale e quindi ad aumentare la permanenza dei visitatori in città - spiegano Elena e Mario - abbiamo anche pensato ad un tour con le bici pieghevoli che possono essere trasportate in treno per visitare, facendo base a Pisa, altre città toscane come Viareggio o Lucca".

L’inaugurazione pochi giorni fa, con la presenza del sindaco di Pisa Marco Filippeschi: "Ringrazio i due giovani imprenditori perché hanno deciso di investire in città. E lo fanno con un’attività che contribuisce a riqualificare la zona stazione, un servizio di qualità dedicato a pisani e turisti".

"Per noi è stato molto importante riscontrare una comunione d'intenti nella volontà di riqualificare la zona della stazione - hanno detto i due giovani coniugi - vogliamo collaborare per migliorare l'immagine di questa splendida città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione: apre un nuovo negozio di noleggio e vendita di biciclette

PisaToday è in caricamento