Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Neonato morto: indagati due medici

Il piccolo era stato dimesso dal reparto di Neonatologia il giorno precedente la tragedia. Secondo i genitori è stato dimesso con troppa fretta

Due medici del reparto di Neonatologia dell'Azienda Ospedaliera Universitario Pisana sono stati iscritti nel registro degli indagati per la morte del neonato di 3 mesi e mezzo, giunto ormai senza vita all'ospedale Cisanello lo scorso 19 maggio. Il bambino, affetto da varie patologie, era stato a lungo ricoverato nel reparto di Neonatologia dell'ospedale Santa Chiara ed era stato dimesso il giorno prima della tragedia (18 maggio), poichè, avevano sottolineato dall'Aoup, "dopo oltre tre mesi di degenza le sue condizioni generali erano migliorate tanto da poter essere dimesso in sicurezza, in accordo con i genitori e il pediatra curante". Poi l'inutile corsa in ospedale.

I genitori del piccolo adesso vogliono vederci chiaro: secondo loro il bambino è stato infatti dimesso troppo presto. Per questo si sono rivolti alla Procura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato morto: indagati due medici

PisaToday è in caricamento