Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Porta Nuova / Via Bonanno Pisano

Giovani donne sospettate di furti sui bus: allontanate dalla città

Le 5 nomadi sono state rintracciate dalla Polizia alla fermata Lam di via Bonanno Pisano. Non avendo fornito un motivo per giustificare la loro costante presenza sono state accompagnate al treno per fare ritorno a Genova. Hanno tutte precedenti penali

Durante un servizio della Polizia di Stato, teso a contrastare reati predatori ai danni di turisti e passeggeri degli autobus, una pattuglia ha rintracciato 5 nomadi di etnia rom alla fermata della Lam di via Bonanno Pisano.

Le giovani donne, tutte con precedenti penali, non hanno saputo fornire una valida motivazione per il loro protratto sostare nella zona, così sono state identificate ed invitate a lasciare la città. Il sospetto è che potessero essere coinvolte nei furti a danno degli utenti del trasporto pubblico locale.

Nessuna di loro è risultata essere residente a Pisa. Avendo dichiarato di provenire da Genova sono state avviate sul primo treno diretto nella città ligure.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani donne sospettate di furti sui bus: allontanate dalla città

PisaToday è in caricamento