Cronaca

Aspettando La Notte dei Ricercatori: anche Pisa si prepara alla manifestazione

Il progetto della Notte dei Ricercatori 2013 ha ricevuto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e il Patrocinio del Ministero degli Affari Esteri. Per una notte i ricercatori verranno festeggiati in tutta Europa

Torna La Notte dei 'Ricercatori', che per una notte verranno festeggiati in tutta Europa. L'iniziativa promossa dalla Commissione Europea è prevista per il 27 settembre. Anche tutta la Toscana sarà coinvolta grazie a SHINE! (Scientists are Humans: Interactive Night of Entertainment!): il progetto ha ottenuto un finanziamento di 75 mila euro dalla Commissione Europea mentre la Regione Toscana ha garantito un ulteriore finanziamento di 30 mila. I ricercatori dell’Università di Pisa, Firenze e Siena animeranno una serata speciale tra dimostrazioni, caffè scientifici, dibattiti, laboratori, sorprese e occasioni di divertimento e di approfondimento.

"Per il secondo anno consecutivo l'Università di Pisa coordinerà le iniziative di SHINE! - sottolinea il Rettore dell’Università di Pisa Massimo Augello - La Notte dei ricercatori in Toscana è un progetto presentato dall'Ateneo, che fa parte dei 40 selezionati dall'Unione Europea, è arrivato al secondo posto tra i sette scelti in tutta Italia. Questa manifestazione ci permette di far conoscere ai cittadini le attività di ricerca che si svolgono negli atenei, di 'toccare con mano' l'impegno e la passione che ci sono all'interno del nostro mondo".

"Di innovazione si parla tanto, ma in pochi la fanno davvero - ha sottolineato la vicepresidente della Regione Toscana, Stella Targetti - E' per questo che, negli ultimi due anni, la Regione Toscana ha finanziato 220 dottorati e 200 assegni di ricerca: perché l'innovazione si muove sulle gambe di persone in carne e ossa. Questa Notte è l'occasione per conoscerle e conoscere da vicino i loro studi, che tra qualche anno potrebbero cambiare aspetti importanti della vita quotidiana di tutti noi".

La Notte dei Ricercatori è un'occasione per raccontare ai toscani qual è la vita quotidiana dei ricercatori, da dove nasce e cosa muove la passione per la ricerca; ma soprattutto è l'occasione per spiegare perché la ricerca è una leva strategica per l'innovazione e la crescita del Paese. Tra i formati previsti quest’anno 'SHINE Talk', un Talk show con interviste ai ricercatori in cui si discute di scienza con un linguaggio adatto al grande pubblico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aspettando La Notte dei Ricercatori: anche Pisa si prepara alla manifestazione

PisaToday è in caricamento