Nuova dialisi a Cisanello: "Si mantenga attiva la comunicazione sulla realizzazione"

Diritti in Comune rinnova l'attenzione sulla struttura richiesta dal comitato dei dializzati e programmata dall'Aoup

Una protesta dell'ottobre 2016

La lista Diritti in Comune, presente in Consiglio Comunale a Pisa, chiede di "mantenere comunicazione e trasparenza" per la sala dialisi dell'ospedale Cisanello, una questione dibattuta da anni. L'intento è quello di arrivare presto ai lavori di realizzazione, in quanto "la vicenda, pur con lunghi periodi di attesa, sembrava evolversi positivamente dopo la firma dell'ultimo accordo del dicembre 2019. Dopo quel momento però, il comitato dei dializzati non è più stato informato sullo stato di avanzamento delle attività ed è venuto a sapere solo dalla stampa cosa sta succedendo, pur avendo inviato una richiesta di verifica 3 mesi fa".

Per Diritti in Comune "se c'è una notizia positiva, sullo stanziamento della Regione di risorse ad hoc, è però importante garantire un'informazione attenta e diretta al comitato, per esigenze di trasparenza e democrazia che la stessa Unione Europea sottolinea. A questo si aggiunge il fatto che il percorso per arrivare alla costruzione della sala è stato ed è ancora lungo e complesso, anche a causa di ripetuti e pesanti tagli alla sanità. E' importante che il sistema pubblico risponda sempre con rigore agli interessi pubblici per cui è stato creato e crediamo che anche l'azienda ospedaliera pisana ne sia pienamente consapevole.
Il nostro intervento è motivato dal nostro pieno sostegno all'attività del comitato dializzati, i cui diritti devono essere accuratamente tutelati, nel rispetto anche dei principi costituzionali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

  • Toscana zona rossa, scende l'indice Rt: "Zona gialla prima di Natale"

Torna su
PisaToday è in caricamento