Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Le Piagge / Via Ippolito Rosellini

Servizi universitari: apre una nuova mensa nella casa dello studente Rosellini

Il 17 aprile, a grande richiesta, verrà aperto un altro punto ristoro universitario nella casa dello studente Rosellini, a solo 500 metri dal Polo piagge: il nuovo servizio sarà aperto dal lunedì al venerdì

Dopo l'apertura di febbraio del Polo Piagge, a grande richiesta, verrà inaugurato anche un altro punto ristoro universitario nella casa dello studente Rosellini. Per molti studenti che frequentano le facoltà in zona fare una pausa pranzo decente stava diventando un vero e proprio problema, come più volte denunciato dall'associazione Sinistra Per, dato che la mensa più vicina era quella in via Betti che ovviamente aveva delle difficoltà a contenere l'affluenza studentesca, aumentata ulteriormente dopo l'inaugurazione del Polo.

Così da mercoledì 17 aprile gli universitari che frequentano il Polo Piagge, potranno usufruire  di un nuovo punto di ristorazione che l’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio ha allestito nella sala studio al piano terra della residenza studentesca 'Rosellini' per dare una risposta immediata e concreta ad un aumento della richiesta di accesso al servizio mensa.

La residenza Rosellini dista circa 500 metri dal Polo ed è raggiungibile in pochi minuti a piedi. Accoglierà un vero e proprio terminale di distribuzione effettuata tramite apposite linee self-service con pasti prodotti dalla cucina della mensa Martiri, consumabili all'interno della sala oppure asportabili. Il nuovo servizio sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 12,15 alle 14,15.

Il  menù offerto comprende varie scelte di piatti come: panino o focaccia farcita o tramezzino o pizza o torta salata, piadina, insalatone di verdure, cereali con pesce, uova, legumi, latticini o di frutta, yogurt, dessert o tagliate di frutta.

Gli studenti alloggiati nella Residenza Rosellini, oltre che accedere al nuovo punto ristorazione, potranno continuare ad utilizzare la sala studio negli orari non interessati dalla distribuzione. Il servizio sarà infatti attivo per un periodo sperimentale utile a verificarne il gradimento e la compatibilità rispetto le attività della stessa residenza e la sua eventuale prosecuzione nel futuro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi universitari: apre una nuova mensa nella casa dello studente Rosellini

PisaToday è in caricamento