Cronaca

Comune di Pisa, rivisto il piano del personale: previste 92 assunzioni entro il 2019

Situazione sbloccata grazie alla legge che ha aumentato il turnover dal 25 al 75%. Nuovi concorsi anche per insegnanti e vigili urbani, con l'organico della Municipale che passerà da 133 a 150 unità

Il sindaco Filippeschi e l'assessore al Personale Eligi

Novantadue assunzioni da qui fino alla fine del 2019. Il Comune di Pisa ha rivisto il piano triennale del personale aumentandolo di 67 unità rispetto a quanto immaginato l’anno scorso, grazie alla nuova legge nazionale che ha aumentato il turnover dal 25 al 75%. "In pratica - afferma l'assessore al Personale Federico Eligi - se prima ogni 4 persone che andavano in pensione se ne poteva assumere una, adesso gli enti locali ne potranno assumere 3. A queste 92 assunzioni si aggiungono inoltre le 26 già realizzate fin qui nel 2017. Abbiamo fatto un persorso insieme ai dirigenti ed individuato i settori che hanno maggior fabbisogno di personale. Per gli impiegati tecnici e amministrativi attingeremo dalle graduatorie, per insegnanti e vigili saranno fatti nuovi concorsi rispettivamente a dicembre e a gennaio. Abbiamo inoltre previsto progressioni verticali per 14 unità di personale interno".

Soddisfatto anche il sindaco di Pisa, Marco Filippeschi. "Il Comune di Pisa coglie questa opportunità - ha affermato Filippeschi - grazie ad un bilancio sano che ci avrebbe permesso di sostenere anche un turn over del 100%. Ad ogni modo andiamo a investire sul personale potenziando dunque i servizi per i cittadini. Inoltre, inserendo nuove competenze, ringiovaniremo l'organico del Comune che ha un'età media troppo alta".

Tra le assunzioni particolare attenzione è stata riservata all’organico della Polizia Municipale. "Nel 2017 abbiamo assunto 9 nuovi vigili - prosegue Filippeschi - a cui se ne aggiungeranno altre 23 nel prossimo biennio, a fronte di 6 pensionamenti. L'organico passerà quindi da 133 a 150 agenti. E' un segnale anche politico importante. Sul fronte dela sicurezza continueremo anche il nostro pressing sul Ministero dell'Interno per aumentare l'organico di Polizia e Carabinieri, fermo ormai alle dotazioni del 1989. Aumenta anche la dotazione organica per gli insegnanti che passa da 68 a 71: 53 per i nidi e 18 per le materne". Sempre per quanto riguarda la Polizia Municipale anche l'assunzione di due persone che andranno a costituire la nuova unità cinofila antidroga.

I dettagli dell'operazione

Attualmente il personale del Comune di Pisa è formato da 696 dipendenti (erano circa 1200 nel 2001). Gli agenti di Polizia Municipale sono 133. Nel 2017 le assunzioni sono 35, di cui 26 già in servizio e 9 entro la fine dell’anno: 8 amministrativi, 9 agenti di Polizia Municipale, 5 tecnici e 13 per la scuola (1 coordinatore pedagogico, 3 per l’asilo nido, 5 per le materne, 4 autisti di scuolabus). Saranno invece 48 le assunzioni previste per il 2018 (40 in più rispetto a quanto previsto l’anno scorso): 19 amministrativi, 13 agenti di Polizia Municipale, 6 per l’asilo nido, 1 autista di scuolabus, 1 centralinista e 8 tecnici. E infine 35 nel 2019, con le risorse che in questo caso saranno stanziate nel bilancio preventivo che deve essere approvato entro la fine di quest’anno: 6 nel settore scuola (3 per i nidi, 2 per le materne e 1 coordinatore pedagogico), 13 amministrativi, 10 agenti di Polizia Municipale, 5 tecnici e 1 informatico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Pisa, rivisto il piano del personale: previste 92 assunzioni entro il 2019

PisaToday è in caricamento