Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Castelfranco di Sotto, da commesse a titolari: una nuova avventura per Cristina e Martina

Le due giovani hanno rilevato due attività destinate alla chiusura a Castelfranco di Sotto. Un messaggio di speranza nel periodo che stiamo vivendo

Dopo anni da commesse, Cristina Lelli e Martina Conforti hanno rilevato le attività in cui lavorano, lanciandosi in una nuova avventura da imprenditrici ed evitando la chiusura del negozio. Succede a Castelfranco di Sotto, a due passi dal centro storico, e il sindaco Gabriele Toti e l’assessore allo Sviluppo economico, Ilaria Duranti, sono passati a far visita alle nuove botteghe per un saluto di benvenuto.
Nel primo caso Cristina, 29 anni, ha rilevato Ipersoap (Via Francesca Sud, 12) che era a un passo dal chiudere la saracinesca. La giovane nuova titolare lavorava nel negozio di cosmetica, profumeria e casalinghi come addetta alla vendita già da tre anni. Ha deciso di prendere in mano la gestione dell’attività, aprendo una società col padre e il fratello, utilizzando le agevolazioni under 35 messe a disposizione dalla Regione Toscana.
“Sono tutti contenti che siamo rimasti - racconta Cristina Lelli - questo negozio è un punto di riferimento per le persone di Castelfranco. C’era davvero preoccupazione per la chiusura. Con la nuova gestione sono partita ufficialmente il 3 marzo. A fine febbraio dovevamo chiudere, ma questa fine è stata evitata”. A lavorare al fianco di Cristina ci sono le commesse di sempre, Clarisse e Claudia. L’attività è chiusa solo la domenica e su richiesta effettua consegne anche a domicilio.

L’altra attività che ha cambiato gestione è il negozio per bambini che prima si chiamava Marco & Lucia abbigliamento (Viale Italia, 112). Anche in questo caso è stata la giovane commessa Martina Conforti, 34 anni, a rilevare il punto vendita avviando un nuovo percorso: SmartKids.
“Lavoro in questo negozio dal 2015 - ha spiegato Martina - quando la precedente proprietaria è andata in pensione, ho deciso di prendere carico della gestione apportando qualche novità, a partire dal nome. Vestiamo bambini dagli 0 ai 18 anni e su richiesta effettuiamo anche consegna a domicilio”.

Multisconto-2

“Un grande in bocca al lupo a queste nuove attività. È impossibile negare che in questo periodo storico ci voglia una bella dose di coraggio per aprire una nuova società - hanno commentato il sindaco e l’assessore Duranti - è anche per questo motivo che ci tenevamo a dare il benvenuto a nome dell’amministrazione comunale. Siamo sicuri che i castelfranchesi apprezzino lo sforzo fatto da queste imprenditrici nel mantenere vivo il tessuto commerciale locale. Approfittiamo infatti per invitare i cittadini a fare spese nelle piccole attività del paese, perché anche questo è un bel modo per fare comunità e sostenersi l’un l’altro”.


 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco di Sotto, da commesse a titolari: una nuova avventura per Cristina e Martina

PisaToday è in caricamento