Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Volterra, 17 nuove imprese nel 2017: "Città ideale per investire"

L'assessore alle attività produttive Gianni Baruffa soddisfatto dei dati: "Le agevolazioni messe in campo sono la strada giusta"

La città di Volterra è un territorio dove investire per nuove attività. E’ questa la fotografia scattata dall’Ufficio Suap sulle nuove aperture e chiusure della attività commerciali turistiche e artigianali nel 2017. "Numeri che confermano il trend positivo degli ultimi anni - dichiara l’assessore alle attività produttive del Comune di Volterra Gianni Baruffa - le agevolazioni messe in campo per le nuove attività e il tessuto legato non solo al turismo sono la strada giusta intrapresa ormai da qualche anno. Continueremo ad incentivare le nuove attività con un occhio puntato alle strutture ricettive e sull'artigianato".

Sono 17 sono le nuove attività (9 attività commerciali, 6 attività turistiche e 2 nuove attività artigianali), 13 le chiusure e 18 i subingressi. Tra le 13 chiusure ci sono alcune affittacamere che si sono trasformati in locazioni turistiche. "Continua il consolidamento nel tessuto produttivo del nostro territorio - aggiunge il sindaco Marco Buselli - particolarmente significativo è il dato sulle attività artigianali, su cui è stato fatto davvero un buon lavoro in termini di agevolazioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra, 17 nuove imprese nel 2017: "Città ideale per investire"

PisaToday è in caricamento