Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Università: aperto un nuovo bando per la 'borsa servizi'

Sarà accessibile agli studenti con un Isee superiore ai 18 mila euro e inferiore ai 20 mila. Tra le agevolazioni: rimborso per il trasporto pubblico e un pasto gratuito a mensa

'Lista Aperta - Ateneo Studenti', il movimento apartitico dell’Università di Pisa, comunica la riapertura del bando per la borsa servizi, uno strumento introdotto per la prima volta quest’anno a seguito dell'incremento delle entrate dell'Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario dovuto all'aumento della tassa regionale da 98 a 140 euro. "Una grande vittoria per tutti gli studenti - esordisce il comunicato diffuso dal movimento - Ci siamo sempre battuti perché a questo aumento della contribuzione studentesca dovesse necessariamente corrispondere un aumento reale dei servizi offerti.

Il bando per la borsa servizi era già stato aperto all’inizio dell’anno accademico, si trattò, tuttavia, di una falsa partenza: l'ARDSU aveva fissato il termine per la presentazione della domanda al 14 settembre; le richieste però sono state molto basse (circa 200 tra Firenze, Pisa e Siena), principalmente per la disinformazione degli studenti. 

I termini per la presentazione delle domande verranno pubblicati a breve sul sito dell’ARDSU. Il bando è rivolto agli studenti che, pur avendo i requisiti di merito, hanno un ISEE superiore ai 18 mila euro (soglia prevista per la borsa di studio) e inferiore a 20 mila, disegnando un sistema di diritto allo studio più graduale. "Oltre alla riconferma di un pasto gratuito a mensa - conclude il comunicato di Lista Aperta - abbiamo ottenuto che il rimborso per il trasporto pubblico possa interessare anche gli abbonamenti mensili e non solo quelli annuali".
 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: aperto un nuovo bando per la 'borsa servizi'

PisaToday è in caricamento