Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Castelfranco di Sotto

'Nuovo Cinema Castelfranco': successo di pubblico per gli spettacoli all'aperto

Tante presenze anche nelle serate di 'Let's Monday'. Continuano fino al 4 agosto gli eventi dell'estate castelfranchese

Stanno registrando grande partecipazione le serate della rassegna 'Nuovo Cinema Castelfranco' che ha preso il via lo scorso 12 luglio per proseguire fino al 4 agosto 2021 e lo stesso vale per gli appuntamenti all’Orto di San Matteo del 'Let’s Monday' che andranno avanti fino al 26 luglio. "Uscire, respirare l’aria frizzante delle sera d’estate, non stare più confinanti in casa, ma vivere il proprio paese grazie a un’offerta di cultura e intrattenimento. E' bello vedere che tante persone partecipano in sicurezza" ha commentato il sindaco di Castelfranco Gabriele Toti.

E' stata apprezzata la riapertura dello spazio del giardino dell’Ex Cinema Lux, chiuso da quasi 20 anni, dove si svolgono spettacoli teatrali, cinema all’aperto, concerti e intrattenimento per bambini. La rassegna fortemente voluta dall’amministrazione comunale è infatti una vera e propria rigenerazione urbana di un
luogo del cuore mai dimenticato dai castelfranchesi. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Castelfranco grazie alla collaborazione di Arci Zona Cuoio per il Cinema sotto le stelle, di Terzo Studio per alcuni degli spettacoli teatrali adatti a tutta la famiglia, e di Intesa Teatro e del Gruppo teatrale Four Red Roses per le performance di teatro amatoriale. Oltre a cinema e al teatro, non manca la musica: grazie all’organizzazione di Musicastrada Festival 2021 ieri, 22 luglio, l’esibizione della cantautrice italiana Cecilia ha emozionato il pubblico.

Gli spettacoli teatrali e del cinema all’aperto hanno inizio alle 21.30 e sono a ingresso gratuito. Si potrà accedere agli spettacoli a partire dalle 20.30 e non è necessaria la prenotazione. L'arena ha posti limitati quindi è consigliato prendere posto presto. Per accedere all'arena sarà necessario rispettare le norme anti-Covid previste all’ingresso. Le serate del 'Let’s Monday' sono invece organizzate dall’associazione Assediati, la stessa che ha ideato il Let’s Festival. In questo caso il Comune di Castelfranco ha patrocinato l’iniziativa e concesso gli spazi dell’Orto di San Matteo che per per quattro lunedì di luglio si è trasformato in un luogo d’incontro per le giovani generazioni, ospitando dj set e servendo un angolo drink.

"La concomitanza del cinema all’aperto con la serata del 'Let’s Monday' non è mai stata un problema, perché i volumi sono contenuti e non vanno a sovrapporsi - ha specificato l’assessore alla Cultura Chiara Bonciolini - è stato emozionante al contrario vedere tanti giovani e giovanissimi migrare dal giardino dell’Ex Cinema Lux all’Orto di San Matteo a piedi, una volta finita la proiezione. Vedere le strade popolate di ragazzi che si riappropriano della spensieratezza accantonata per tanti mesi. La nostra Castelfranco è viva, basta dare alle persone le occasioni per ritrovarsi".

Ecco i prossimi appuntamenti in programma per la rassegna 'Nuovo Cinema Castelfranco':
Lunedì 26 luglio, L’anno che verrà. Regia Mehdi Idir, Grand Corps Malade CON Bakary Diombera, Adèle Galloy e Zita Hanrot. COMMEDIA, DRAMMATICO - Francia, 2019;
Lunedì 2 agosto, Piuma. Regia Roan Johnson con Luigi Fedele, Blu Yoshimi e Michela Cescon COMMEDIA - Italia, 2016;
- Mercoledì 28 luglio, Veronica Gonzalez in C’era una volta un piede (Spettacolo del teatro dei piedi). A metà strada tra mimo e i burattini, ecco un teatro di figura originale in cui lo spettatore vede l’attrice trasformare parti del corpo, come le piante dei piedi, le ginocchia, le gambe, in facce vive ed espressive, in burattini di carne ed ossa;
Martedì 3 agosto, Quel ramo del lago di Como (Compagnia Krios Teatro di Buti regia di Luisiana Tognarini). Una scalcinata compagnia di attori tenta di portare in scena il capolavoro manzoniano in modo non proprio ortodosso, con un susseguirsi di scene divertenti e improbabili;
Mercoledì 4 agosto, Edoardo Mirabella in Sick du Soleil (Spettacolo di visual comedy). Edoardo Mirabella è uno dei più conosciuti interpreti del teatro di strada italiano. Equilibrista e giocoliere capace di trasformare numeri da brivido in sketch ad alta tensione comica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Nuovo Cinema Castelfranco': successo di pubblico per gli spettacoli all'aperto

PisaToday è in caricamento