Cronaca San Giusto / Via dell'Aeroporto

Aeroporto, Eurnekian è il re di Pisa: via Cavallaro e Giani, vuole un nuovo Cda

Dopo il raggiungimento del 52% delle azioni della società di gestione dello scalo pisano, il magnate argentino ha chiesto la convocazione dell'assemblea ordinaria dei soci di Sat per revocare il consiglio d'amministrazione ancora in carica

Gina Giani, ad di Sat

Il braccio di ferro fra Pisa e Corporacion America sulla questione aeroporto miete le prime vittime. Le due più illustri di Sat, per la precisione, ovvero il presidente della società che gestisce l'aeroporto 'Galileo Galilei' Costantino Cavallaro e l'ad e direttore generale Gina Giani. Dopo aver raggiunto il 52% del capitale sociale attraverso l'Opa volontaria totalitaria, la società del magnate argentino Eduardo Eurnekian ha chiesto la convocazione dell'assemblea ordinaria dei soci di Sat per revocare il consiglio d'amministrazione ancora in carica, che è il riflesso del patto parasociale fra i soci pubblici che detenevano la maggioranza del pacchetto azionario.

Nella stessa seduta dell'assemblea, a quanto si apprende da una nota diramata dal 'Galilei', Corporacion intende nominare il presidente e il nuovo board della società, stabilendo al contempo la durata in carica degli organi sociali, oltre al compendo spettante ai membri del consiglio di amministrazione. A farne le spese sono soprattutto i vertici, Cavallaro e Giani, che erano espressione della maggioranza pubblica nella compagine sociale. Il vecchio patto parasociale fra soci pubblici, il cui garante era il sindaco di Pisa Marco Filippeschi è andato in frantumi in seguito alla decisione della Giunta regionale di aderire all'Opa lanciata da Eurnekian, mandando in minoranza la componente pubblica in Sat.

L'idea del governatore Rossi, infatti, è di far gestire al privato la fase di integrazione fra i due aeroporti della Toscana, Pisa e Peretola.

PETRUCCI. Appena conclusa la seduta della 2ª Commissione di controllo e garanzia del Consiglio Comunale, il consigliere comunale Diego Petrucci (Noi adesso Pis@), che presiede la stessa Commissione, ha rilasciato la seguente dichiarazione. “La 2° Commissione del Consiglio Comunale che controlla le aziende partecipate del Comune e che io Presiedo - così ha detto Petrucci - non poteva non occuparsi della vicenda degli aeroporti e di Sat in particolare. Per questo abbiamo chiesto l’audizione del Presidente di Sat, Costantino  Cavallaro e dell’Ad di Sat, Gina Giani. Dopo oltre tre ore di discussione con il solo presidente di Sat, e mentre ci auguriamo che per il futuro possa intervenire anche l’ad di Sat, Gina Giani, il presidente Cavallaro ci ha informati che Corporacion America, ha chiesto l’assemblea straordinaria per la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione  di Sat e del nuovo presidente. E’ chiaro che questa convocazione è una vera e propria dichiarazione di guerra contro la città. Ho chiesto una convocazione straordinaria del Consiglio Comunale - ha concluso Petrucci - per confermare la fiducia al presidente di Sat, Costantino Cavallaro”.



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, Eurnekian è il re di Pisa: via Cavallaro e Giani, vuole un nuovo Cda

PisaToday è in caricamento