rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca Cascina

Cascina: avviata la procedura per l'individuazione del nuovo segretario comunale

Ai saluti il dottor Paolo Di Carlo, a breve passerà al Ministero dell'Economia e delle Finanze

Il Comune di Cascina ha avviato le procedure per l’individuazione del nuovo segretario generale. Il dottor Paolo Di Carlo, infatti, a breve passerà al Ministero dell’Economia e delle Finanze come annunciato dal sindaco Michelangelo Betti in apertura del Consiglio comunale. "Un sentito ringraziamento per il lavoro e l’impegno per il Comune di Cascina e congratulazioni per la nuova carriera lavorativa - ha detto Betti - nel ruolo di segretario comunale il dottor Paolo di Carlo ha operato con competenza e misura, favorendo il dialogo tra i diversi uffici comunali. Dopo circa due anni di attività a Cascina non posso che fare il mio personale 'in bocca al lupo' per il nuovo incarico, che lo porta ad un ruolo importante nell’ambito del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Una conferma ulteriore della buona scelta fatta a inizio 2021".

Per l’amministrazione comunale si apre adesso la fase dell’individuazione di un nuovo segretario. "In questi giorni si sono chiusi i termini di presentazione delle domande per andare a sostituire il dottor Di Carlo e, dopo una riflessione sui curriculum arrivati, andremo a individuare il nuovo segretario comunale, per dare continuità all’azione amministrativa impostata".

Dispiaciuto di lasciare questo ruolo e allo stesso tempo entusiasta del nuovo incarico, il dottor Paolo Di Carlo saluta così Cascina: "La mia è una scelta professionale di vita, che mi pone davanti nuovi stimoli. Il lavoro svolto fino a questo momento è stato interessantissimo, ma era arrivato il momento di fare una scelta importante per la mia carriera lavorativa. Del Comune di Cascina non posso che parlar bene e sono molto contento di essere venuto qui due anni fa, tanto che mi dispiace andar via e in accordo con il sindaco abbiamo deciso di dilazionare il mio passaggio al Ministero. Da una parte dispiace lasciare un simile ambiente di lavoro, dall’altra ho fatto una scelta che mi mette davanti nuovi stimoli e possibilità". Infine un saluto a chi ha lavorato con lui in questi due anni: "Con l’amministrazione comunale mi sono trovato molto bene, così come con i dipendenti: penso che ci siano professionalità interessanti all’interno di un ente comunque complesso e che sconta il fatto di avere un numero di personale inferiore alle esigenze e alle caratteristiche di un Comune di queste dimensioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascina: avviata la procedura per l'individuazione del nuovo segretario comunale

PisaToday è in caricamento