Cronaca Calambrone

Droga nei pressi dell'oasi di Calambrone, il WWF: "L'area interna è pulita e sicura"

L'associazione ambientalista, dopo il blitz dei Carabinieri e l'arresto di uno spacciatore, rassicurano sulla sicurezza del perimetro interno della riserva naturale del litorale

Avevano notato da tempo le losche frequentazioni nei pressi dell'Oasi WWF di Calambrone gli stessi volontari dell'associazione ambientalista che ringraziano i Carabinieri per l'operazione antidroga condotta la scorsa settimana nell'area, un blitz che ha portato all'arresto di uno spacciatore. "Da alcuni anni la nostra associazione ha segnalato ripetutamente ciò che osservava, in spirito di collaborazione per il bene dell'ambiente e la sicurezza del territorio - affermano dal WWF Alta Toscana Onlus - le discutibili frequentazioni del luogo ci avevano portato alla decisione di apporre cancelli ai tre ingressi principali, e in passato i nostri volontari e un ricercatore hanno subito danni perché la nostra presenza è sicuramente scomoda: ogni volta che effettuiamo visite guidate o giornate di pulizia e manutenzione creiamo dissuasione soprattutto nei potenziali clienti, che si allontanano".


"Precisiamo - proseguono dal WWF per tutelare l'immagine e l'impegno dell'associazione - che la zona interessata dalle attività illecite è al confine ovest dell'area boschiva, in prossimità della strada: l'area interna di 89 ettari, in particolare i sentieri e gli osservatori usati per le visite guidate e la didattica, non è coinvolta in alcun modo, e i nostri volontari puliscono e vigilano sulla sicurezza del percorso per ogni gruppo di visitatori, grandi e piccoli. Speriamo che il Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli persista nella volontà di fare del Bosco di Cornacchiaia la propria 'Porta Sud', con la creazione di un centro per visite, educazione ambientale, attività ricreative, così da garantire una presenza fissa e quotidiana che liberi finalmente questo prezioso ecosistema da ogni tipo di criminalità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nei pressi dell'oasi di Calambrone, il WWF: "L'area interna è pulita e sicura"

PisaToday è in caricamento