Obbligo di depurazione per le telline del Gombo e di Tirrenia

E' quanto ha prescritto l'Asl in seguito al superamento dei limiti dei livelli di Escherichia Coli

L’azienda USL Toscana Nord, a seguito della declassificazione temporanea da classe A a classe B del banco naturale della zona del Gombo e di quello di Tirrenia, per i livelli di Escherichia Coli oltre i limiti, ha stabilito che le telline raccolte in questa zona devono essere inviate a un centro di depurazione prima della commercializzazione e devono essere accompagnare da un documento che riporti la dicitura 'Classe B temporanea per superamento dei limiti previsti di E. Coli'. Il provvedimento vale fino al prossimo campionamento che dimostri il ritorno ai valori corretti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Coronavirus a scuola, tre studenti positivi: quarantena per compagni di classe e insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento