Pratale, occupano abitazione: arrestati 6 pregiudicati

Blitz la mattina di sabato dei Carabinieri per liberare l'edificio. Trovato anche un pugnale di 20 centimetri

Da giorni avevano occupato un'abitazione in via San Giovanni Bosco, poi ieri mattina, 1 febbraio, i Carabinieri di Pisa sono intervenuti e li hanno arrestati. In manette sono finiti 4 tunisini di 22, 25, 26 e 48 anni, un marocchino di 52 ed un romeno di 25 anni. Sono poi risultati tutti pregiudicati.

A chiamare i Carabinieri è stato il proprietario, che non vive a Pisa, dopo essere venuto a conoscenza di quanto stava accadendo da altri residenti. Una volta scattato il blitz, i militari hanno accertato che oltre ad occupare lo stabile gli inquilini indesiderati hanno utilizzando indebitamente l'energia elettrica, il cui contratto di fornitura risulta intestato al proprietario; risponderanno quindi anche dell'accusa di furto aggravato. Nel corso delle attività di indagine ad uno di essi è stato infine sequestrato un pugnale di 20 cm di lunghezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Positivo al Covid si barrica nella stanza dell'ospedale Cisanello

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Coronavirus in Toscana, calano i nuovi positivi: sono 1972

  • Coronavirus in Toscana, oltre 1900 i nuovi contagi: calano i ricoveri

Torna su
PisaToday è in caricamento