rotate-mobile
Cronaca

Occupazione ex Gea, nuova scoperta: lo scantinato è completamente allagato

Gli studenti, nell'ambito delle proteste contro la 'Buona Scuola' ed i nuovi parametri Isee, hanno occupato lo stabile ed oltre ai libri depositati documentano gravi danni alla struttura dovuti a infiltrazioni d'acqua

Nel pomeriggio gli 'Studenti contro il nuovo Isee' hanno occupato lo stabile di via Emanuele Filiberto per dare seguito alle loro proteste contro la 'Buona Scuola' e la variazione dei parametri Isee. Dopo aver trovato cataste di libri abbandonati una nuova brutta scoperta ha riservato loro il polo didattico in disuso: un allagamento dello scantinato, con evidenti segni di degrado della struttura dovuti ad infiltrazioni d'acqua.

"Siamo riusciti a visionare lo stabile solo nelle ultime ore - scrivono gli studenti - e lo abbiamo trovato gravemente danneggiato dall'acqua che proviene dalle perdite dei tubi rotti da non sappiamo quanto. Immaginiamo che la cosa vada avanti già da un po', considerando il livello dell'acqua all'interno (la nuova piscina universitaria?), che potrete giudicare voi stessi dalle foto".

allagamento ex gea-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupazione ex Gea, nuova scoperta: lo scantinato è completamente allagato

PisaToday è in caricamento