Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico

Occupazione studentesca, Sinistra Per: "No alla fine del progetto Erasmus"

L'associazione studentesca 'Sinistra per' ha occupato l'ufficio relazioni internazionali bloccando i lavori per denunciare l'annunciata fine del progetto Erasmus e richiedere il suo rifinanziamento

"Apprendiamo dai giornali che il Fondo Sociale Europeo non ha più un euro per il Programma Erasmus - dichiarano da Sinistra Per-  che pertanto terminerà i fondi la prossima settimana, mentre i fondi per ricerca e innovazione resteranno senza risorse a fine ottobre. Solo per il 2012 si prevede un buco di 10 miliardi di euro a causa del disimpegno dei governi europei".
 
"L'importanza degli scambi tra atenei italiani e stranieri, la centralità delle lingue straniere si scontrano anch'esse con la dura realtà sommandosi alle tante problematiche che nel quotidiano stiamo già attraversando - continuano dall'associazione - il progetto che da 25 anni ha fatto viaggiare con successo da un Paese all’altro gli studenti sta per arrivare al capolinea per mancanza di risorse. L'Erasmus ha costituito in questi anni un'opportunità per molti studenti di allargare la propria conoscenza oltre i confini nazionali e di poter arricchire il proprio percorso formativo. Anche per chiedere il ripristino del fondo per le Borse Erasmus al fine di garantire una reale mobilità internazionale agli studenti con redditi non elevati scenderemo in piazza il 12 ottobre nella giornata di mobilitazione studentesca indetta dall'Unione degli Studenti".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupazione studentesca, Sinistra Per: "No alla fine del progetto Erasmus"

PisaToday è in caricamento